Sentitevi un re o un’imperatrice regalandovi una vacanza ad Opatija (detta anche Abbazia): questa famosissima località turistica croata era in passato il luogo privilegiato di villeggiatura per i ricchi turisti dell’Impero austro-asburgico. I primi entusiasti visitatori si fecero promotori della bellezza della zona e, senza bisogno di social media, Opatija divenne in poco tempo il luogo dove riposarsi e godere dell’aria fresca per re, zar russi, scienziati, artisti, musicisti e altre celebrità. Oggi chiunque può godere dello splendore di Opatija: dei fasti del passato rimangono sontuose ville, quasi tutte trasformate in hotel di lusso, parchi ben curati, eleganti fontane e un meraviglioso lungomare illuminato, perfetto per passeggiate al fresco di giorno e romantici interludi notturni. Stretta tra il mare nel golfo del Quarnaro e le colline ai piedi del monte Ucka, Opatija è ancora una località di forte richiamo non solo per la sua eleganza, ma anche per le sue bellezze paesaggistiche, il mare cristallino e importanti eventi che richiamano visitatori da tutta Europa, come il Festival Opatija in estate.